Descrizione della commessa "Sistemi e modelli per l’interoperabilita’ dei dati multidimensionali di Scienze della Terra e per la diffusione verso la Società dell'Informazione (ICT.P10.006)"

Type
Label
  • Descrizione della commessa "Sistemi e modelli per l’interoperabilita’ dei dati multidimensionali di Scienze della Terra e per la diffusione verso la Società dell'Informazione (ICT.P10.006)" (literal)
Potenziale impiego per bisogni individuali e collettivi
  • I risultati della commessa hanno un elevato impiego potenziale rispetto ai bisogni individuali e collettivi della società con particolare riferimento ai problemi correlati alla gestione del rischio naturale e antropico. In modo specifico la commessa si concentra sulla definizione di: - Metodologie per l?accesso all?informazione geo-spaziale, in particolare derivante da sistemi di Osservazione della Terra, in modalità Real-Time e Near-Real-Time, aumentando il livello di disponibilità dell?informazione a supporto della gestione del rischio; - Metodologie per la definizione di servizi di data policy e security nei sistemi ad impiego duale (civile/militare) per l?Osservazione della Terra e le Scienze della Terra, al fine di garantire il pieno utilizzo di dati disponibili dalle diverse fonti; - Contributi agli standard per modelli di dati e servizi per lo sviluppo di Spatial Data Infrastructure (SDI) per la condivisione dell?informazione di OT. (literal)
Tematiche di ricerca
  • Strumenti e servizi per l'interoperabilita' dei dati eterogenei di Scienze della Terra. Servizi di scheduling e orchestrazione per 'costruire' applicazioni che processano i dati dove sono archiviati senza doverli trasferire localmente. Analisi e sviluppo di modelli, strumenti e servizi per la mediazione tra i modelli dati multidimensionali della Comunità Scientifica delle Scienze della Terra, e quelli tipici delle Comunita' che operano con strumenti GIS, DSS e Science Digital Library. (literal)
Potenziale impiego per processi produttivi
  • Strumenti e servizi per sviluppare Decision Support Systems per la previsione e la gestione di situazioni di rischio naturale ed antropico. Consentire il pieno sfruttamento dei dati ambientali e telerilevati che sono acquisiti in grande quantita? quotidianamente dal sistema scientifico e industriale nazionale ed europeo. Strumenti e servizi per sviluppare Spatial Data Infrastructure per settori applicativi quali l?e-Government, la salvaguardia e lo sfruttamento ambientale, la protezione civile. Metodologie e strumenti per consentire la fruizione verso al societa? delle informazioni geospaziali consentendo una migliore e piu? tempestiva gestione dei rischi naturali ed antropici. Metodologie e strumenti per abilitare sistemi ed applicazioni di e-Scienze e Science Digital Library (SDL) che interessano sia il sistema educativo nazionale ed europeo che la comunita? dei ricercatori nel settore delle Scienze della Terra. (literal)
Obiettivi
  • Strumenti ICT per la condivisione e fruizione di dati multidimensionali ambientali. Definizione di un livello di 'business services' per la fruizione di dati ESS da parte della Società. Realizzazione di un middleware basato su GRID Services, per integrare i dati ESS nelle Spatial Data Infrastructure nazionali ed europee. Modelli e strumenti per la mediazione dei dati gestiti dagli strumenti ESS, GIS, DSS ((Decision Support System) e Digital Library. (literal)
Stato dell'arte
  • Nel contesto dell'iniziativa Europea Global Monitoring of Environment and Security (GMES), esiste un problema di sostenibilità legato alla disponibilità di una Europea SDI (ESDI). Esistono iniziative nazionali (SGAF, PST) ed europee (INSPIRE) per la definizione di SDI. La comunità scientifica delle Scienze della Terra sta conducendo un notevole sforzo per garantire l'interoperabilità dei dati e renderli utilizzabili in modo semplice ed efficace alla Società (vedi iniziative NASA, ESA e NOAA). (literal)
Descrizione di

Incoming links:


Descrizione
data.CNR.it